Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Risse e reati commessi da tante persone, il concorso di colpa

Risse e reati commessi da tante persone, il concorso di colpa
Risse e reati commessi da tante persone, il concorso di colpa I reati possono essere commessi da una sola o da più persone e in questo caso si parla di concorso nel reato.

Il concorso di persone nel reato, conosciuto anche come concorso criminoso, può essere di diversi tipi e prevede circostanze aggravanti e attenuanti per le pene.

Si parla di concorso necessario e concorso eventuale: nel primo caso il reato deve essere commesso per forza da più persone, mentre nel secondo può esserlo oppure no.

Il concorso necessario si ha ad esempio nelle risse, disciplinate dall'articolo 558 del codice penale: «Chiunque partecipa a una rissa è punito con la multa fino a trecentonove euro. Se nella rissa taluno rimane ucciso, o riporta lesione personale, la pena, per il solo fatto della partecipazione alla rissa, è della reclusione da tre mesi a cinque anni.

La stessa pena si applica se la uccisione o la lesione personale, avviene immediatamente dopo la rissa e in conseguenza di essa».
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Il concorso eventuale è disciplinato dall'articolo 110 del codice penale: «Quando più persone concorrono nel medesimo reato, ciascuna di esse soggiace alla pena per questo stabilita, salve le disposizioni degli articoli seguenti».

Gli articoli che seguono trattano di vari casi di punibilità o meno delle persone coinvolte nei reati e la legge si basa sul principio che il reato è unico e indivisibile e deve essere risarcito da una pena identica per tutti i concorrenti.

Gli articoli che vanno dal 112 e al 114 del codice penale trattano delle circostanze attenuanti e aggravanti della pena; le aggravanti vanno applicate obbligatoriamente, mentre le attenuanti sono a discrezione del giudice.

L'articolo 112 tratta nello specifico le circostanze aggravanti, il 113 la cooperazione nel delitto colposo e il 114 le circostanze attenuanti.

La legge numero 94 del 15 luglio 2009 prevede il cosiddetto pacchetto sicurezza, che obbliga l'aumento della pena in alcuni casi, ad esempio se il numero delle persone è superiore a cinque, chi è determinato a commettere il reato contro una persona inferma di mente, contro i minori di 18 anni e chi ha organizzato il reato stesso.
avvocati in evidenza specializzati in Reati contro la Persona
La pena viene aumentata anche nel caso in cui chi sia adibito alla vigilanza ha concorso a commettere il reato nei confronti delle persone che avrebbe dovuto tutelare, così come chi, nell'esercizio della propria autorità, ha facilitato il crimine.

Le aggravanti possono arrivare fino alla metà della pena per chi ha commesso il reato insieme ad una persona non punibile, oppure si sia avvalso di altre persone per commetterlo o abbia la responsabilità genitoriale nei confronti di chi l'ha commesso.

In questi casi la pena viene aumentata fino alla metà oppure fino ai due terzi.

Possono beneficiare delle circostanze attenuanti i minori di 18 anni, i disabili mentali oppure coloro che sono stati indotti a commettere il reato da altri sotto minaccia e quindi si sono trovati in uno stato di soggezione costretti ad agire.

La pena può essere diminuita anche per coloro che hanno partecipato in misura minima o marginale al reato.

Chiedi una consulenza legale ad uno dei nostri avvocati esperti.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Reati contro la Persona
Laura Mezzena
Studio legale Mezzena
Avvocato - MILANO
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella Avvocato online senza stella
BARBARA COSTANTINI
studio Costantini
Avvocato - ROMA
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.