Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Il reato aberrante e il reato impossibile: quando l'assassino sbaglia

Il reato aberrante e il reato impossibile
Il reato aberrante e il reato impossibile Sono molti i reati contro la persona e ve ne sono alcuni poco conosciuti ma molto comuni come il reato aberrante e il reato impossibile.

Il reato aberrante si verifica quando chi lo commette colpisce una persona diversa da quella che avrebbe voluto offendere.

Per fare due esempi, è un reato aberrante quanto il proiettile diretto ad una persona è stato deviato e ne ha colpita un'altra, oppure quando una persona che ha un'arma in mano viene scontrata o casca e ne uccide una diversa da quella che avrebbe voluto.

In questi casi la legge prevede che il reo risponda del delitto esattamente come se avesse commesso il danno nei confronti della persona che voleva offendere e la questione è chiarita dall'articolo numero 82 del codice penale.

Il reato di «Offesa di persona diversa da quella alla quale l'offesa era diretta» si distingue in due tipologie: aberratio ictus e aberratio delicti.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Il primo caso si ha quando chi agisce offende un soggetto diverso da quello che voleva colpire: il colpevole risponde esattamente come se avesse commesso il reato nei confronti della persona scelta.

Nel caso in cui vengano offese sia la persona giusta che una sbagliata, il colpevole soggiace alla pena stabilita per il reato più grave aumentata della metà.

L’aberratio delicti è disciplinata dall'articolo 83 del codice penale e in questo caso chi vorrebbe commettere il delitto ne esegue un altro diverso da quello prefissato.

Per esempio una persona che ne vuole uccidere un'altra, gli spara ma il proiettile colpisce delle cose infiammabili che causano un incendio.

Il colpevole in questo caso risponde dell'evento non voluto, cioè dell'incendio, e, se oltre ad aver commesso il delitto voluto ne commette altri in più, si applicano le stesse norme sul concorso dei reati.
avvocati in evidenza specializzati in Reati contro la Persona
Il reato putativo è disciplinato dall'articolo 49 del codice penale che tratta di «Reato supposto erroneamente e reato impossibile», stabilendo che non è punibile chi commette un fatto che non costituisce reato supponendo che lo sia.

Il reato putativo non è ovviamente punibile, perché chi lo ha fatto non ha commesso nessun illecito pur essendone convinto, al massimo può ricevere una sanzione.

Il reato impossibile è disciplinato dal secondo comma dell'articolo 49 del codice penale ed esclude la punibilità quando, per la inidoneità dell'azione o per l'inesistenza dell'oggetto di essa, è impossibile l'evento dannoso o pericoloso.

Un caso molto comune è quello dell'utilizzo delle pistole giocattolo oppure di un veleno inefficace per provocare la morte di una persona.

Questi due casi sono reati impossibili perché non possono uccidere una persona e il giudice deve valutare la situazione caso per caso in modo da applicare la pena idonea.

Con un delitto impossibile il giudice potrebbe prosciogliere l'imputato ma sottoporlo alla libertà vigilata perché si tratta di un individuo socialmente pericoloso.

Chiedi una consulenza legale ad uno dei nostri avvocati esperti.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Reati contro la Persona
BARBARA COSTANTINI
studio Costantini
Avvocato - ROMA
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella
ANTONELLO VIOLA
Studio Masotta Viola
Avvocato - ROMA
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella Avvocato online senza stella
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.