Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Se il promotore finanziario truffa un cliente la banca è responsabile

Se il promotore finanziario truffa un cliente la banca è responsabile
Se il promotore finanziario truffa un cliente la banca è responsabile La truffa, spiega l'avvocato specializzato in reati contro il patrimonio, è un reato disciplinato dall'articolo 640 del Codice Penale che comporta delle circostanze attenuanti o aggravanti.

Secondo quanto si legge in una sentenza del 2015, un risparmiatore ha consegnato delle cospicue somme di denaro ad un promotore finanziario, che invece di investirle come promesso le ha tenute per sé.

Il Decreto Legislativo numero 58 del 1998 all'articolo 31 tratta di "consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede" e al comma 3 sottolinea che: "Il soggetto abilitato che conferisce l'incarico è responsabile in solido dei danni arrecati a terzi dal consulente finanziario abilitato all'offerta fuori sede, anche se tali danni siano conseguenti a responsabilità accertata in sede penale".

Dalla legge emerge che il soggetto abilitato, cioè la banca, è responsabile dei danni procurati dal promotore finanziario anche solo per averne agevolato la condotta illegale.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
All'articolo 21 dello stesso Decreto Legislativo si legge che i soggetti abilitati (banche) devono:

"comportarsi con diligenza, correttezza e trasparenza, per servire al meglio l’interesse dei clienti e per l’integrità dei mercati;

b) acquisire, le informazioni necessarie dai clienti e operare in modo che essi siano sempre adeguatamente informati; c) utilizzare comunicazioni pubblicitarie e promozionali corrette, chiare e non fuorvianti;

d) disporre di risorse e procedure, anche di controllo interno, idonee ad assicurare l’efficiente svolgimento dei servizi e delle attività".

Nella sentenza in oggetto il giudice ha precisato che il fatto che il cliente abbia consegnato delle somme di denaro in contanti non comporta il reato di appropriazione indebita.

Il tribunale di Milano ha condannato la banca a restituire il denaro al cliente, ma la banca ha impugnato la sentenza che però in Corte d'Appello è stata rigettata.

Il promotore finanziario abilitato dalla banca non aveva provveduto ad investire le cifre consegnate dal cliente e non era più in condizioni di restituirle.
avvocati in evidenza specializzati in Reati contro il Patrimonio
Il tribunale ha imposto alla banca di restituire tutti i soldi però i legali si sono opposti, sostenendo che l'istituto non ha avuto nessun controllo nei confronti del promotore finanziario.

Gli investimenti avrebbero dovuto essere fatti in obbligazioni, con la promessa di un tasso di interesse superiore all'11%, una percentuale veramente incredibile che è stata dibattuta in sede di processo e disconosciuta dall'istituto di credito.

Con la consegna della somma in denaro contante non erano neanche state rispettate le regole della legge antiriciclaggio, trattandosi di una cifra pari a circa 284 mila euro.

La Corte ha tenuto in considerazione il fatto che l'intermediario abilitato sia condannabile per illecito ai danni di terzi e che il promotore finanziario abbia avuto con la banca un nesso di casualità necessario tra l'illecito e il conferimento dell'incarico di promuovere investimenti ai clienti.

Il promotore finanziario era regolarmente investito dall'istituto di credito a svolgere tale funzione. La banca ha ammesso di non avere svolto i dovuti controlli necessari nei confronti dei suoi promotori finanziari, tanto che gli investitori truffati sono stati alcune decine.

Hai avuto un problema a riguardo? Chiedi una prima consulenza legale in materia.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Reati contro il Patrimonio
BARBARA COSTANTINI
studio Costantini
Avvocato - ROMA
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella
ANTONELLO VIOLA
Studio Masotta Viola
Avvocato - ROMA
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella Avvocato online senza stella
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.