Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Il percorso del rame rubato, dai binari FS ai circuiti elettronici dei PC

Il percorso del rame rubato, dai binari FS ai circuiti elettronici dei PC
Il percorso del rame rubato, dai binari FS ai circuiti elettronici dei PC Negli ultimi mesi si sono moltiplicati i furti di rame, un'attività criminale che rende moltissimo nonostante l'inasprimento delle pene.

Adesso il furto del rame è diventato un reato autonomo che prevede il carcere e si spera che questo fermi l'espansione di un'attività criminosa così dannosa per tutti.

Il mese scorso i carabinieri hanno sequestrato 780 chili di rame rubato a Gioia Tauro e sono state denunciate quattro persone per ricettazione, due delle quali minorenni.

Nello scantinato dove è stata ritrovata la merce rubata c'era anche tutto il materiale per spellare i cavi e preparare il rame all’immissione nel mercato nero.

A febbraio 2016 in provincia di Pavia i carabinieri hanno recuperato 370 chili di cavi di rame rubati.

Il materiale era nascosto in campagna, costituito da 840 metri di cavi di rame avvolti in matasse per un peso complessivo di 340 kg, proveniente dai tralicci Enel della zona; altri 30 kg erano stati trafugati dai tetti delle abitazioni. Tutto il rame era già pronto per essere venduto.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Le conseguenze dei furti dei cavi elettrici dai tralicci dell'Enel sono gravissime, perché le zone rimangono al buio totale creando un grande disagio negli abitanti.

Il business del rame prende di mira anche la rete ferroviaria e le grondaie dei palazzi ed è di questo mese la notizia del ritrovamento di 300 kg di grondaie e tubature nella campagna di Poggio a Caiano in provincia di Prato.

Il giro malavitoso che c'è intorno al furto, la preparazione e la rivendita del rame è enorme, organizzato in bande criminali che operano in tutto il mondo.

I ladri, generalmente giovani immigrati, rubano il rame dai binari ferroviari, grondaie dei palazzi, cavi elettrici e telefonici e lo vendono a coloro che si occupano di immetterlo nel mercato internazionale.

Il rame viene preparato, ripulito e fuso e finisce all'estero, ormai indistinguibile da quello di provenienza legale.

Recentemente sono finite nel mirino dei carabinieri molte aziende di autodemolizioni, che si occupavano, tra le altre cose, di introdurre nel mercato legale il rame proveniente dai furti.
avvocati in evidenza specializzati in Reati contro il Patrimonio
L'affare del rame è iniziato qualche anno fa e nel solo 2011 le Ferrovie dello Stato hanno perso più di 1000 tonnellate di binari, con conseguenze disastrose per la circolazione ferroviaria.

Nel 2010 i furti di cavi elettrici dell'Enel sono stati di 2500 tonnellate e quelli dei cavi della Telecom di oltre 3000 tonnellate.

La tecnica dei ladri è quella di agire di giorno quando non c'è la corrente elettrica tagliando i fili e andare poi a prelevare i cavi elettrici di notte, con il rischio di rimanere fulminati, cosa che purtroppo è accaduta spesso.

Il rame è ricercatissimo dai paesi esteri come Cina, Brasile e India, perché è un ottimo conduttore elettrico ed è facilmente malleabile.

Dietro l'esportazione illegale di rame c'è la mafia, organizzazioni criminali internazionali che si occupano di venderlo alle potenze industriali emergenti che lo usano perlopiù per i componenti elettronici.

Il rame è quotato 8000 dollari la tonnellata e si rivende molto meglio dell’oro, perché qualsiasi centro di rottamazione lo prende senza neanche chiedere i documenti.

Il rame rottamato finisce nelle fonderie e torna come nuovo insieme a quello di provenienza legale ad uso delle grandi industrie estere di elettronica.

Chiedi una consulenza legale ad uno dei nostri avvocati esperti.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Reati contro il Patrimonio
BARBARA COSTANTINI
studio Costantini
Avvocato - ROMA
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella
ANTONELLO VIOLA
Studio Masotta Viola
Avvocato - ROMA
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella Avvocato online senza stella
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.