Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Se Equitalia sbaglia deve risarcire il danno da stress

Se Equitalia sbaglia deve risarcire il danno da stress
Se Equitalia sbaglia deve risarcire il danno da stress Tecnicamente viene chiamato danno biologico di lieve entità e si configura ogni qualvolta una persona subisce un danno fisico o psicologico.

La persona danneggiata ha pienamente il diritto di chiedere un risarcimento, in quanto la salute è un bene primario garantito dalla costituzione; quando viene sottoposta a stress senza un valido motivo deve essere risarcita, come hanno stabilito più volte i tribunali.

Nei confronti di Equitalia sono moltissimi i procedimenti di richiesta di risarcimento danni biologici e morali a causa di cartelle errate o pignoramenti ingiustificati. L’ente di riscossione più odiato dagli italiani a volte sbaglia e i giudici lo costringono a risarcire i danni.

In una sentenza del 2013, ad esempio, la Corte di Cassazione ha stabilito che l’ufficiale giudiziario ha violato le regole di imparzialità e buona amministrazione competenti al suo ruolo.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Il contribuente, avvalendosi dell’aiuto di un valido avvocato, è riuscito a dimostrare che l’ipoteca iscritta a suo nome era sbagliata e questo gli ha procurato un grave stato di stress.

Il Giudice di Pace ha dato ragione al contribuente tartassato ingiustamente da Equitalia, avvalendosi della consulenza medica di una commissione tecnica di ufficio, che ha riconosciuto gli importi della tabella per il calcolo del danno biologico.

Il contribuente aveva chiesto anche i danni morali, ma quelli non gli sono stati riconosciuti in quanto le sofferenze psicologiche patite non erano abbastanza gravi.

Il danno biologico, che deve essere accertato e causare una lesione psico-fisica alla persona, si può richiedere nei confronti dell’ente di riscossione ogni volta che si riceve una cartella illegittima.

Le prove da portare in tribunale sono molto difficili da far valere, perché devono dimostrare di aver procurato un vero sconvolgimento nella vita quotidiana e non semplicemente un disagio o un fastidio.
avvocati in evidenza specializzati in Equitalia
La richiesta del danno patrimoniale è dimostrabile più facilmente, come ha evidenziato una sentenza del tribunale di Teramo. In questo caso il contribuente aveva ricevuto una cartella illegittima di Equitalia ed ha potuto comprovare di aver perso del denaro e dei possibili guadagni futuri.

Il comportamento delle banche nei suoi confronti è cambiato in seguito ad un’ipoteca sbagliata e questo gli ha creato un danno patrimoniale.

In un caso precedente, la Corte di Cassazione ha dovuto giudicare una vicenda analoga, con un contribuente che ha chiesto il risarcimento danni ad Equitalia per un’illegittima iscrizione al ruolo e l’ipoteca a garanzia.

La sentenza si è risolta diversamente, perché non sono state violate le regole di buona amministrazione, imparzialità e correttezza richieste dalla legge. Equitalia non è stata obbligata dal giudice a risarcire il danno perché ha agito nel rispetto delle norme.

Chiedi una consulenza legale ad uno dei nostri avvocati esperti.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Equitalia
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.