Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Equitalia congela le cartelle fino al 2017 e poi le rottamerà

Equitalia congela le cartelle fino al 2017 e poi le rottamerà
Equitalia congela le cartelle fino al 2017 e poi le rottamerà Anche Equitalia farà le vacanze di Natale e non consegnerà cartelle dal 24 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017.

L’Agenzia delle Entrate ha bloccato l’invio durante le festività natalizie di più di 380mila cartelle, congelando gli atti di riscossione in consegna tra il 24 dicembre 2016 e l’8 gennaio 2017; verranno notificati soltanto quelli vicini alla prescrizione e probabilmente esclusivamente mediante posta elettronica certificata.

L'Amministratore delegato di Equitalia SpA, avvocato Ernesto Maria Ruffini, ha firmato il provvedimento spiegando che questa sospensione rientra nella riforma del sistema di riscossione che tenderà ad andare incontro ai cittadini rendendo il fisco amico.

L’operazione, che si chiama zero cartelle e ha fermato l’invio di 375.518 atti giudiziari, rientra nell’ambito della riforma del sistema di riscossione.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Da quando alla guida di Equitalia c’è il dottor Ruffini, i numeri hanno dimostrato che i suoi progetti stanno andando per il verso giusto, orientandosi verso una collaborazione con i cittadini piuttosto che un sistema repressivo come c’era una volta.

Le imprese e i cittadini devono collaborare con l’Agenzia delle Entrate, sebbene la strada sia ancora lunga e tortuosa, la trasformazione radicale ci sarà a luglio 2017. La modernizzazione del sistema fiscale italiano sarà un processo complesso ma necessario per poter offrire ai contribuenti servizi più moderni, semplici ed efficaci.

Equitalia sta collaborando insieme all’Agenzia delle Entrate, l’Inps, il Ministero delle Finanze e la direttrice Rossella Orlandi ne è entusiasta. L’Agenzia delle Entrate a partire dall’anno d’imposta di 2017 raccoglierà i dati relativi alle spese per gli asili nido.
avvocati in evidenza specializzati in Equitalia
Rossella Orlandi ha fatto sapere anche che gli introiti dovuti grazie al canone Rai riscosso tramite le imprese elettriche, ammonteranno alla fine dell’anno a oltre 2 milioni di euro, nonostante la riduzione della tassa.

Le cartelle di Equitalia daranno tregua ai cittadini durante il periodo natalizio, ma dall’8 gennaio 2017 ricominceranno ad arrivare.

Le competenze di Equitalia a partire dalla metà del 2017 passeranno all’Agenzia delle Entrate e per questo motivo l'ente di riscossione ha predisposto la rottamazione delle cartelle che coinvolgerà tutti i ruoli già formati entro il 31 dicembre 2016.

Il contribuente può chiedere l’annullamento delle sanzioni e di una parte degli aggi di Equitalia mediante un’istanza; l’operazione si potrà fare con un modulo scaricabile dal sito Internet a partire dal 2017.

Chiedi una consulenza legale ad uno dei nostri avvocati esperti.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Equitalia
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.