Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Il concordato fallimentare: caratteristiche e condizioni

Il concordato fallimentare: caratteristiche e condizioni
Il concordato fallimentare: caratteristiche e condizioni Questo articolo affronta le caratteristiche del concordato fallimentare il quale, a differenza del concordato preventivo che rappresenta una procedura concorsuale autonoma, costituisce uno degli aspetti della chiusura del fallimento attraverso un accordo tra il fallito o un terzo e i relativi creditori, nel caso in cui sia riconosciute determinate condizioni.

Gli avvocati specializzati spiegano che anche questo istituto è stato profondamente riformato con la nuova Legge Fallimentare in base alla quale la proposta di concordato può essere avanzata da uno o più creditori o da un terzo, anche prima dell’emissione del decreto di esecutività dello stato passivo, a condizione che i dati contabili e le altre notizie a disposizione permettano al curatore di preparare un elenco provvisorio dei creditori del fallito da presentare all'approvazione del giudice.

Relativamente al contenuto della proposta di concordato, spiega l’avvocato esperto, essa può contemplare la scansione dei creditori in classi, in base alla posizione giuridica e agli interessi economici simili oppure trattamenti diversificati fra creditori che fanno parte di classi diverse, specificandone le ragioni.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
La proposta, prosegue l’avvocato specializzato, può anche contenere la richiesta di riorganizzazione dei debiti e di soddisfazione dei crediti attraverso ogni tipo forma, oltre a prevedere che i creditori privilegiati non vengano accontentati interamente, purché il piano ne preveda la soddisfazione in misura non inferiore a quella attuabile, in virtù della posizione preferenziale, su quanto ricavato in caso di liquidazione, tenendo conto del valore di mercato attribuibile ai beni o ai diritti.

Precisa l’avvocato esperto che la lavorazione stabilita per ciascuna classe non può determinare l’alterazione della sequenza delle cause di prelazione previste.

La proposta di concordato deve essere presentata al giudice che, stabilito l’iter della stessa e ottenuto il parere del curatore e del comitato dei creditori, ne ordina la comunicazione ai creditori, e stabilisce un termine entro il quale gli stessi possono inviare eventuali dichiarazioni di dissenso, ritenendosi, in caso contrario, favorevoli.
avvocati in evidenza specializzati in Fallimento / Procedure Concorsuali
Il concordato si ritiene accettato se riceve il voto favorevole di un numero di creditori che rappresenti la maggioranza dei crediti ammessi al voto: trascorso il termine fissato per le votazioni, il curatore deve produrre al giudice una relazione sulla loro risultanza.

Se la proposta è stata accettata, sottolineano gli avvocati esperti, il giudice dispone la comunicazione immediata al proponente a mezzo PEC al fine di consentire la richiesta di approvazione del concordato sia ai creditori contrari che al fallito, anche mediante raccomandata con ricevuta di ritorno, fissando un termine per l’indicazione di eventuali opposizioni.

Se entro il termine stabilito non vengono presentate opposizioni il tribunale, accertata la regolarità della procedura e dell'esito della votazione, valida il concordato emanando un decreto motivato che viene pubblicato.

La pubblicazione è chiaramente la condizione per l’eventuale presentazione del reclamo in corte di appello che dovrà pronunciarsi in camera di consiglio.

Se hai bisogno di una consulenza legale in materia, chiedila direttamente ad un avvocato specializzato su questo portale.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Fallimento / Procedure Concorsuali
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.