Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Testamento: si può lasciare tutto anche a chi non è ancora nato

Testamento: si può lasciare tutto anche a chi non è ancora nato
Testamento: si può lasciare tutto anche a chi non è ancora nato Il testamento è l'atto mediante il quale una persona decide che cosa fare di tutte le proprie sostanze o di una parte di esse quando avrà cessato di vivere.

Il testamento è disciplinato dall'articolo 587 e all'articolo 679 del codice civile, in base al quale è revocabile e l'autore è libero di modificarlo in qualunque momento.

Il testamento è condizionato dalla capacità giuridica di chi lo esegue: non possono fare testamento le persone incapaci di intendere e di volere, tutti coloro che sono in carcere e i minori di 18 anni.

Se una persona non autorizzata dal punto di vista legale dovesse fare testamento, questo è annullabile mediante la presentazione della prova dell'incapacità da parte di colui che intende impugnarlo.

Il testamento è molto diverso dalla successione, perché possono essere chiamati a ricevere l'eredità anche persone giuridiche, enti non riconosciuti e perfino persone che non siano ancora nate, purché siano figli di una persona vivente al momento del testamento.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Questo particolare caso è disciplinato al secondo comma dell'articolo 462 del codice civile: «Sono capaci di succedere tutti coloro che sono nati o concepiti al tempo dell'apertura della successione.

Salvo prova contraria, si presume concepito al tempo dell'apertura della successione chi è nato entro i trecento giorni dalla morte della persona della cui successione si tratta. Possono inoltre ricevere per testamento i figli di una determinata persona vivente al tempo della morte del testatore, benché non ancora concepiti».

Il testamento può contenere anche delle disposizioni non economiche e destinate ad avere efficacia solamente dopo la morte dell'autore, come per esempio il riconoscimento di un figlio, in base all'articolo 254 del codice civile:

«Il riconoscimento del figlio (naturale) è fatto nell'atto di nascita, oppure con una apposita dichiarazione, posteriore alla nascita o al concepimento, davanti ad un ufficiale dello stato civile o davanti al giudice tutelare o in un atto pubblico o in un testamento, qualunque sia la forma di questo».
avvocati in evidenza specializzati in Successioni / Testamenti / Donazioni / Eredità
La volontà di chi esegue il testamento deve essere spontanea e manifestarsi palesemente in base alle forme previste dalla legge e le disposizioni testamentarie possono essere di due tipi: a titolo universale oppure a titolo particolare.

Un’altra caratteristica del testamento è l’onere, chiamato anche modus, che è una disposizione mediante la quale viene imposto all'erede un determinato comportamento come disciplinato dall'articolo 647 del codice civile:

«Tanto all'istituzione di erede quanto al legato può essere apposto un onere. Se il testatore non ha diversamente disposto, l'autorità giudiziaria, qualora ne ravvisi l'opportunità, può imporre all'erede o al legatario gravato dall'onere una cauzione.

L'onere impossibile o illecito si considera non apposto; rende tuttavia nulla la disposizione, se ne ha costituito il solo motivo determinante».

Per esempio si può imporre all'erede di ricevere una certa somma solamente all'adempimento di un compito, come il raggiungimento di un titolo di studio, una particolare opera di carità o altre cose, senza alcun limite dei desideri di chi esegue il testamento.

Chiedi una consulenza legale ad uno dei nostri avvocati esperti.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Successioni / Testamenti / Donazioni / Eredità
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.