Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

La specialità del procedimento di divorzio: modalità per presentare istanza

modalità di divorzio
modalità di divorzio La legge n. 898/70, rivista quest’anno, disciplina le modalità di ammissione al processo definito a rito speciale.

Sia la scienza giuridica che la dottrina si sono per lungo tempo pronunciate sull’aspetto del divorzio che, dovendosi occupare soprattutto della prole e delle questioni collegate al reddito, a volte induce a diverse interpretazioni per accontentare le volontà dei coniugi a danno della determinazione lineare del legislatore.

Primo elemento di specialità del rito è rappresentato dalla modalità di ammissione al processo: un ricorso comunicato alla controparte e non un atto di citazione.

Questo determina non la presenza di un attore e di un convenuto, ma di un ricorrente che chiede nei confronti del coniuge l’annullamento del vincolo che li ha uniti attraverso la pronuncia del divorzio del giudice.

L’unico scopo di questo processo, infatti, è sancire lo scioglimento del matrimonio e dei suoi effetti civili.
 
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Dal momento che nell’ordinamento italiano l’istanza di divorzio è obbligatoriamente preceduta dalla separazione, il giudice è tenuto ad accertare il rapporto matrimoniale per intero, ma anche l’effettiva separazione non dal punto di vista dei contenuti delle decisioni che hanno portato alla separazione, ma sulla esattezza del procedimento.

Il giudice prima di decretare la fine del matrimonio deve innanzi tutto stabilire cosa appartiene al patrimonio comune e cosa era di proprietà dei coniugi prima del matrimonio in modo da restituire alle parti il dovuto e successivamente assegnare ad ognuno delle parti, sulla scorta del regime patrimoniale scelto, ciò che effettivamente è dovuto.

Per stabilire i requisiti reddituali, il giudice dovrà analizzare la storia familiare nel suo complesso ed il reale contributo dato dal singolo coniuge alla crescita della famiglia, del patrimonio complessivo e di quello del coniuge.
avvocati in evidenza specializzati in Separazione / Divorzio
WALTER GADDIA
ADR Lawyers
Avvocato - MILANO
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online senza stella
Anche questo è un elemento di evidente specialità del rito di divorzio: si ha uno stadio di non controversia a cui segue una controversia, ma è anche ben visibile il tentativo del Presidente del Tribunale di trovare un equilibrio all’interno della fattispecie che ha portato al processo di divorzio, sia in per la corretta gestione dei figli che per la riduzione delle tensioni famigliari, per la gestione finanziaria in relazione al regime patrimoniale scelto dai coniugi in modo da assicurare il diritto alla difesa ad entrambe i coniugi anche se non abbienti.

Questa è la cosiddetta udienza presidenziale nella quale il Presidente non mette in atto alcuna analisi istruttoria, ma adotta provvedimenti con carattere di urgenza per ridare un nuovo equilibrio alla situazione familiare.

Gli elementi di specialità del rito si concludono con la cessazione del procedimento di divorzio e l’inizio del processo ordinario.

Hai bisogno di una consulenza legale in materia di separazione / divorzio? Utilizza il nostro servizio "Preventivo Avvocato" per ottenere fino a tre risposte da avvocati esperti in diritto di famiglia della tua città.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Separazione / Divorzio
Articoli per Diritto di Famiglia
Ti potrebbe interessare anche...
L’avvocato online spiega: la convivenza more uxorio. I diritti del convivente sull’abitazione familiare. Chiedi una consulenza all’avvocato
L’istanza di divorzio breve: le novità e il testo della legge. Chiedi un preventivo gratuito all’avvocato per vincere la causa
L’assegnazione della casa coniugale è un criterio sociale per i coniugi non abbienti. Verifica i tuoi requisiti on line.
L’avvocato online spiega: separazione e divorzio “facili” con la Legge 162/2014. Come procedere.
La separazione di fatto: in cosa consiste e quali possono essere gli esiti legali
Separazione non consensuale. Come procedere in caso il coniuge non voglia separarsi?
Il rifiuto di rapporti sessuali e l’addebito nell’istanza di separazione
Divorzio veloce in Comune con 16 euro o all’estero senza separazione
Pro e contro di matrimonio e convivenza in attesa della legge sulle unioni civili
Gli accordi prematrimoniali in Italia valgono come scritture private
Se ci sono troppe spese l’assegno di mantenimento all’ex non è dovuto.
Separazione consensuale, giudiziale e per colpa
Il cattivo odore giustifica il rifiuto di rapporti intimi
Gli effetti legali e patrimoniali dello scioglimento del matrimonio
L'affidamento e i diritti dei figli dopo la separazione
Si lasciano e lui rivuole i regali, ma ottiene “solo” un quadro da 600mila euro
Svuota la casa dell’ex ma non è punibile
Anche il tradimento a distanza comporta le spese di separazione
Risarcimento danni da tradimento se ha leso la salute
Addio all’assegno di mantenimento legato al tenore di vita
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.