Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Licenziata ingiustamente: i sindacati scioperano e i colleghi raccolgono firme

Licenziata ingiustamente i sindacati scioperano e i colleghi raccolgono firme
Licenziata ingiustamente i sindacati scioperano e i colleghi raccolgono firme La scommessa di un supermercato è stata licenziata ingiustamente e tutti i dipendenti per solidarietà hanno fatto sciopero organizzando una raccolta di firme.

La vicenda è capitata in un supermercato rionale della Conad situato in una zona popolare di Livorno lontana da qualunque centro commerciale.

Il negozio serve un quartiere con un'alta densità abitativa dove tutti si conoscono e sono solidali tra loro.

Per mandare avanti un supermercato di questo genere le commesse hanno instaurato un rapporto di confidenza con la clientela e sono da anni rispettate e benvolute da tutti.

Negli ultimi due anni è cambiata la gestione e, dopo una serie di sgradevoli richiami disciplinari per motivi futili, la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il licenziamento ingiusto di una cassiera.

I dipendenti si sono mobilitati ed hanno reso pubblica la vicenda, tappezzando di manifesti case, bar e negozi e si sono piazzati davanti al supermercato coprendolo di striscioni di protesta.

"Licenziare per un panino è da infami, "Conad, persone come cose", "Per noi imprescindibili, fondamentali ed essenziali sono i diritti e la dignità dei lavoratori" e altri cartelli sullo stesso tono sventolano sulle saracinesche del negozio.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Di fronte al negozio un banchetto per la raccolta di firme da inviare alla direzione generale della Conad perché prenda provvedimenti contro la nuova gestione.

Il supermercato è stato riaperto da alcuni dipendenti soprattutto perché le persone della zona che non possono prendere l'auto per spostarsi devono fare la spesa.

L'Unione Sindacale di Base ha proclamato due ore al giorno di sciopero per tutta la settimana e una manifestazione per sabato prossimo diramando il seguente comunicato.

"L’Usb esprime la massima solidarietà a Daniela e alle dipendenti del negozio a seguito dell'ennesimo abuso da parte di un datore di lavoro.

Abbiamo aperto questa vertenza utilizzando l'arma dello sciopero e del blocco del punto vendita perché crediamo che sia necessario reagire così, colpo su colpo, di fronte a un licenziamento illegittimo o a un comportamento arrogante e autoritario.

Adesso chiediamo il reintegro immediato della lavoratrice".
avvocati in evidenza specializzati in Controversie / Cause di lavoro / Mobbing
Questa è una parte del comunicato del gruppo di lavoratori della Conad, che mettono la pulce nell'orecchio riguardo alla nuova assunzione di due parenti del nuovo gestore.

"La prepotenza ora è andata oltre. Due richiami disciplinari in 10 giorni a due lavoratrici per futili motivi, l’ultimo dei quali finito con un licenziamento ai danni di una dipendente che ha sempre messo l'impegno del lavoro al primo posto, una persona su cui poter sempre contare quando ce n'era bisogno e soprattutto che mai aveva ricevuto prima sanzioni disciplinari.

Tutto questo per un morso a un panino da 50 grammi, che ha mangiato durante la mattinata con tanto di scontrino della bilancia tenuto da parte dalla stessa, che per distrazione non ha immediatamente pagato, ma appena accorta della dimenticanza e presentando lo scontrino per poter pagare, il gestore stesso ha bloccato la dipendente dicendole che un piccolo panino "non avrebbe mandato in fallimento l’azienda".

Ma a sorpresa, dopo 5 giorni, la sospensione, seguita poi dal licenziamento. Si pongono alcuni dubbi ed ombre su alcune recenti assunzioni. Due. Ma noi non ci stiamo. Oggi scioperiamo perché siamo con te Daniela".

Prima di portare la vicenda in tribunale i sindacati vogliono provare l'arma dello sciopero. 
Chiedi una consulenza legale ad uno dei nostri avvocati esperti.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Controversie / Cause di lavoro / Mobbing
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.