Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Le imprese assicurative e le lettere di gradimento

Le lettere di gradimento nelle imprese assicurative
Le lettere di gradimento nelle imprese assicurative In questo articolo parliamo di lettere di presentazione o di gradimento, lettere che sono comunemente riconosciute come lettere di patronage. Avvocati esperti e giurisprudenza ci dicono che sono uno strumento molto utilizzato all'interno delle consuetudini in ambito commerciale e hanno come finalità la garanzia.

Questo tipo di dichiarazioni, generalmente redatte in forma di lettera, sono rilasciate in luogo di un'autentica fideiussione. Nella pratica comune il soggetto attore di questa consuetudine è detto patronnant verso una banca o un diverso ente creditore per ricevere, rinnovare o mantenere un finanziamento in favore di un determinato altro soggetto, detto patron. Questo succede con alta frequenza con una società capogruppo o una società controllante.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Una forma atipica di garanzia: ecco cosa significa in altre parole, la lettera di gradimento, o patronage. Attraverso questa lettera, una società patrocinante esprime la propria situazione di influenza sulla società terza a un soggetto destinatario, la cosiddetta patrocinata, sostenendo di avere interesse al mantenimento delle linee di credito ad essa concesse, di essere titolare di un pacchetto azionario della stessa, di impegnarsi a non liberarsi, prima del rimborso dei crediti della società debitrici, delle azioni di sua proprietà.

La funzione tipica delle dichiarazioni contenute nelle lettere di patronage non consiste perciò in maniera propria nel garantire l’adempimento altrui – infatti il garante non si fa carico dell’obbligo di eseguire la prestazione dovuta dal debitore principale – ma invece di attribuire maggior forza nel creditore, con il convincimento che il patrocinato farà fronte ai propri impegni.
avvocati in evidenza specializzati in Commerciale e Societario
Depositata il 7 Ottobre, da parte della Sezione I della Corte di Cassazione, l’istituto di cui trattasi è stato recentemente oggetto di esame che – con sentenza n. 20107/15, – ha avuto modo di decidere, se l’assunzione di obbligazioni (obbligazioni contenute proprio nella lettera di gradimento) da parte di un’impresa assicurativa in bonis, in favore di una società partecipata, sia o meno legale ai fini dell’insinuazione nello stato passivo della medesima.

Risultava necessario, in particolare, rendere chiaro e manifesto se un'assunzione di obbligazioni del genere rientrasse nell’oggetto sociale dell’impresa di assicurazioni, con tutte le conseguenze del caso circa la validità delle stesse lettere di patronage.

Bisognava stabilire quindi se configurasse una violazione dell’art. 5 l. n. 295/78. Secondo un consolidato orientamento delle Sezioni Unite è noto, infatti, (cfr. ex multis Cass. Civ., S.U., n. 30174/11, richiamata infatti dalla sentenza de qua), il manifesto divieto stabilito dal secondo comma del citato art. 5 (“Le società e gli istituti di cui al precedente comma debbono limitare l'oggetto sociale all'esercizio dell'attività assicurativa, riassicurativa e di capitalizzazione e delle operazioni connesse a tali attività, con esclusione di qualsiasi altra attività commerciale”) determina quindi la nullità degli atti negoziali compiuti in sua violazione.

Il nostro portale è a disposizione per ulteriori chiarimenti e assistenza legale.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Commerciale e Societario
ANTONELLO VIOLA
Studio Masotta Viola
Avvocato - ROMA
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella Avvocato online senza stella
ANDREA MATTEA
MATTEA
Avvocato - TORINO
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.