Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Recupero crediti da documenti scritti e opposizione al decreto ingiuntivo

Recupero crediti da documenti scritti e opposizione al decreto ingiuntivo
Recupero crediti da documenti scritti e opposizione al decreto ingiuntivo Per recuperare un credito documentato da prove scritte , spiega l'avvocato specializzato in recupero crediti, la legge prevede diverse procedure a seconda dei casi. Vediamo quali sono quelle che vengono considerate prove scritte e come bisogna fare per opporsi ad un decreto ingiuntivo.

Una prova scritta è la cambiale. Se il credito è documentato da una cambiale, alla sua scadenza diventa esecutivo in base a quanto è previsto dall'articolo 63 del Decreto Legge 1669/33: “La cambiale ha gli effetti di titolo esecutivo per il capitale e per gli accessori a norma degli articoli 55, 56 e 59. La cambiale emessa all'estero ha gli stessi effetti in quanto questi siano ammessi dalla legge del luogo in cui la cambiale è stata emessa".

Il precetto, che è la fase preliminare dell'esecuzione forzata, continua il DL, "deve contenere la trascrizione della cambiale o del protesto e degli altri documenti necessari a dimostrare la somma dovuta. Nelle obbligazioni cambiarie sottoscritte per procura il precetto deve indicare anche l'atto dal quale risulta il mandato”.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Quando il credito diventa esecutivo viene notificato al debitore un precetto e se questi non provvede al saldo entro 10 giorni si procederà con il pignoramento.
Un'altra prova scritta è un assegno, le cui norme si trovano nell'articolo 55 del Decreto Legge 1736/33: “L'assegno bancario ha gli effetti di titolo esecutivo per il capitale e per gli accessori a norma degli articoli 50 e 51.

L'assegno emesso all'estero ha gli stessi effetti in quanto questi siano ammessi dalla legge del luogo in cui l'assegno è stato emesso. Il precetto deve contenere la trascrizione dell'assegno bancario o del protesto e degli altri documenti necessari a dimostrare la somma dovuta”.Quando si tratta di recuperare un credito che deriva dal pagamento di cose mobili ci deve essere una prova scritta e si può richiedere al tribunale un decreto ingiuntivo. Le prove scritte che consentono di procedere con un decreto ingiuntivo sono disciplinate dall'articolo 634 del Codice Civile, che reputa come ulteriori prove scritte:

telegrammi, estratti autentici delle scritture contabili, polizze assicurative promesse unilaterali per scrittura privata: le polizze e promesse unilaterali per scrittura privata e i telegrammi, anche se mancanti dei requisiti prescritti dal Codice Civile.
avvocati in evidenza specializzati in Recupero Crediti / Esecuzioni
Per i crediti relativi a somministrazioni di merci e di danaro nonché per prestazioni di servizi fatte da imprenditori che esercitano un'attività commerciale anche a persone che non esercitano tale attività.

Sono altresì prove scritte idonee gli estratti autentici delle scritture contabili purché bollate e vidimate nelle forme di legge e regolarmente tenute, nonché gli estratti autentici delle scritture contabili prescritte dalle leggi tributarie, quando siano tenute con l'osservanza delle norme stabilite per tali scritture”.

È possibile opporsi ad un decreto ingiuntivo con un atto di citazione proposto da un legale specializzato secondo le norme dall'articolo 645 del Codice di Procedura Civile:

L'opposizione si propone davanti all'ufficio giudiziario al quale appartiene il giudice che ha emesso il decreto, con atto di citazione notificato al ricorrente nei luoghi di cui all'articolo 638.

Contemporaneamente l'ufficiale giudiziario deve notificare avviso dell'opposizione al cancelliere affinché ne prenda nota sull'originale del decreto. In seguito all'opposizione il giudizio si svolge secondo le norme del procedimento ordinario davanti al giudice adito ma i termini di comparizione sono ridotti a metà”.

Devi recuperare un credito? Chiedi una prima consulenza legale gratuita agli Avvocati esperti in recuper crediti
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Recupero Crediti / Esecuzioni
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.