Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Perché conviene la nuda proprietà e quanto costa

Perché conviene la nuda proprietà e quanto costa
Perché conviene la nuda proprietà e quanto costa La soluzione di vendere la proprietà dell'abitazione mantenendo il diritto di usufrutto finché si è in vita a volte può essere una soluzione conveniente.

È quello che viene chiamato nuda proprietà ed ha meno costi operativi rispetto ad altre transazioni immobiliari.

Oltretutto, a meno che non vengano presi accordi diversi, tutte le spese condominiali e di manutenzione ordinaria rimangono all'usufruttuario e quelle straordinarie a carico del nudo proprietario.

Anche le imposte dell’immobile rimangono a carico dell'usufruttuario e il valore della nuda proprietà dipende dall'età del venditore aumentando in proporzione, perché diminuisce il tempo prevedibile di occupazione dell'immobile.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Per poter calcolare il valore della nuda proprietà vi sono dei programmi on-line, nei quali basta inserire i dati del valore dell'immobile fatto da un perito e l'età del dell'usufruttuario, cioè colui che venderà la nuda proprietà dell'abitazione.

Se ad esempio il valore della proprietà è stimato in 100.000 euro e l'usufruttuario ha settant'anni la rendita annua sarà di 500 euro, il valore dell'usufrutto di 40.000 euro e quello della nuda proprietà di 60.000 euro.

Se l'età dell'usufruttuario è di ottant'anni il valore dell'usufrutto scenderà a 25.000 euro e quello della nuda proprietà aumenterà a 75.000 euro e con un usufruttuario novantenne l'usufrutto varrà 15.000 euro e la nuda proprietà 85.000 euro.

Sono stime approssimative che vanno rivedute con l'agente immobiliare, il quale prenderà una percentuale sulla vendita variabile tra il 2 e il 3%.
avvocati in evidenza specializzati in Proprietà e possesso
Lorenzo Falappi
Studio BFF
Avvocato - Milano
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online senza stella
PAMELA CABANI
Ac-legal
Avvocato - MILANO
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella Avvocato online senza stella
La nuda proprietà era poco utilizzata in passato, mentre ultimamente è diventata una formula molto gettonata a causa della crisi economica e grazie ai vantaggi che comporta sia per il venditore che per l'acquirente.

Il venditore, che di solito è un soggetto anziano, può disporre di una liquidità immediata e potersi godere gli ultimi anni di vita conservando per il resto della stessa l'usufrutto dell'immobile.

L'acquirente comprerà una casa ad un prezzo decisamente inferiore e potrà goderne appieno in futuro oppure farne un investimento per i propri figli.

Un altro vantaggio per chi acquista è quello che tutte le spese rimangono a carico dell'usufruttuario e l'acquirente è tenuto solamente a pagare quelle straordinarie.

La nuda proprietà sta avendo molto successo anche per la crisi del settore immobiliare e dell'accesso sempre più difficile a prestiti e mutui, ma soprattutto per l'incertezza della finanza e del mercato italiano degli ultimi anni.

Chi decide di vendere la nuda proprietà può farlo anche per una casa di proprietà data in locazione, i vantaggi rimangono immutati e l’usufruttuario continuerà a percepirne gli affitti. 
Richiedi una consulenza legale ad uno degli avvocati specializzati presenti sul portale.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Proprietà e possesso
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.