Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Street control, traffiphot, photored, sorpassometro, autovelox: la tecnologia per fare le multe

Street control, traffiphot, photored, sorpassometro, autovelox: la tecnologia per fare le multe
Street control, traffiphot, photored, sorpassometro, autovelox: la tecnologia per fare le multe Fino a qualche anno fa per evitare le multe era sufficiente assicurarsi che non vi fossero vigili o lasciare qualcuno nell'auto in doppia fila.

I tempi cambiano e la tecnologia va incontro anche a chi ha il non facile compito di tenere sotto controllo le strade.

Il pioniere degli ausili elettronici dei vigili è stato l'autovelox, un rilevatore di velocità entrato in funzione nel 1972.

Nel corso degli anni gli autovelox si sono evoluti e sono motivo di continue denunce e ricorsi da parte degli automobilisti.

Vi sono regole precise perché una multa fatta con l'autovelox sia valida e il fatto che la contravvenzione arrivi all'improvviso a casa provoca non pochi malumori agli automobilisti.

Alcuni autovelox moderni hanno la funzionalità laser e si chiamano telelaser, vengono tenuti in mano dai vigili e puntati contro le auto in transito per misurarne la velocità.

La polizia stradale ha anche delle telecamere montate a bordo delle auto che permettono di determinare la velocità dei veicoli in transito e questi si chiamano apparecchi video da inseguimento.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Il Safety tutor è un'apparecchiatura in dotazione alla Società autostrade per l'Italia con una parte montata sotto l'asfalto e un’altra costituita da telecamere installate sui pannelli.

Rileva la velocità all'inizio e alla fine del tratto interessato e calcola una media che se è superiore a quella consentita fa scattare la contravvenzione.

Allo stesso modo funziona il Photored, composto da dei sensori nell'asfalto e una telecamera sul semaforo per fotografare il passaggio con il rosso.

Il Sorpassometro è un apparecchio elettronico montato in posizione elevata e nascosta per monitorare delle zone particolarmente pericolose e verificare eventuali sorpassi contrari alle regole della strada.

Un altro apparecchio fotografico che solitamente viene installato sopra i semafori o in prossimità degli incroci è il Traffiphot, che immortala le auto che passano col rosso.

Sono ben note le telecamere situate in prossimità dei centri urbani dove è vietato il traffico. Le famigerate ZTL si attivano solamente a certi orari e spesso non sono segnalate in maniera adeguata.
avvocati in evidenza specializzati in Autovelox / Multe
L'ultima tecnologia in dotazione ai vigili urbani per fare le multe più facilmente e con meno fatica è lo Street control, un nome che già da solo dice tutto.

Il funzionamento del dispositivo per il controllo stradale è in uso al corpo dei uigili urbani dal 2016 ed è basato su una telecamera montata sull'auto collegata ad un computer.

Lo Street control fotografa le auto parcheggiate in maniera irregolare, i mezzi rubati e tutti quelli che commettono infrazioni al codice della strada.

Ogni pattuglia di vigili ha un palmare con il quale può puntare la telecamera verso la targa del veicolo da ispezionare, a quel punto partono tutte le verifiche come assicurazione e revisione e l’eventuale contravvenzione.

La multa viene fatta attraverso un tablet collegato alla telecamera che compila automaticamente data, orario, luogo, foto e tutti i dati del veicolo se non revisionato, non assicurato o rubato.

La telecamera serve a collegare la targa alla banca dati e avere in un attimo tutte le informazioni necessarie. Questa tecnologia permetterà ai vigili di fare circa sei multe al minuto.

Chiedi una consulenza legale ad uno dei nostri avvocati esperti.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Autovelox / Multe
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.