Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Quanti anni di carcere si rischiano per omicidio stradale, lesioni gravi e gravissime

Quanti anni di carcere si rischiano per omicidio stradale, lesioni gravi e gravissime
Quanti anni di carcere si rischiano per omicidio stradale, lesioni gravi e gravissime Con l'entrata in vigore della nuova legge a marzo 2016, si sono inasprite notevolmente le pene per i reati contro il Codice della Strada e si rischiano diversi anni di carcere oltre al ritiro della patente fino a 30 anni.

La legge numero 41 del 23 marzo 2016 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale numero 70 del 24 marzo 2016 ed è denominata "Introduzione del reato di omicidio stradale e del reato di lesioni personali stradali, nonché disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e al decreto legislativo 28 agosto 2000, n. 274".

La legge contro l'omicidio stradale è stata celebrata da un convegno organizzato dalla Aifvs-Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada e dall'Osservatorio Vittime Lidu.

Le pene per i nuovi reati stradali di lesioni gravi, lesioni gravissime e omicidio stradale prevedono il carcere.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Sostanzialmente la gravità dei crimini è suddivisa in tre categorie di automobilisti: coloro che commettono omicidio o lesione grave sotto l'effetto di stupefacenti o hanno un tasso alcolico superiore a 1,5 g per litro.

Questa è la categoria che rischia di più, poi ci sono i guidatori con tasso alcolico tra 0,8 e 1,5 g per litro e che commettono le seguenti infrazioni: sorpasso con linea continua, eccesso di velocità, circolazione contromano, inversione di marcia in prossimità degli incroci, dossi o curve e passaggio con il semaforo rosso.

Questa assimilazione a chi guida in stato di ebbrezza ha fatto storcere il naso a parecchi automobilisti, che magari passano con il rosso involontariamente o sorpassano in prossimità di una linea continua che era tratteggiata fino a pochi metri prima.

Ad ogni modo questa è, in ordine di gravità, la seconda categoria presa di mira dal nuovo Codice della Strada.
avvocati in evidenza specializzati in Autovelox / Multe
La terza categoria di persone è quella che commette altre violazioni non comprese nelle precedenti due, ma anche per loro commettere un omicidio stradale, lesioni gravi o gravissime comporta il carcere.

Ecco quanti anni di carcere rischiano coloro che guidano con il tasso alcolico superiore a 1,5 grammi per litro o sono sotto l'effetto di stupefacenti.

Per le lesioni gravi da tre a cinque anni, lesioni gravissime da quattro a sette anni e omicidio stradale da otto a dodici anni.

Coloro che commettono i reati descritti più in alto, oppure hanno un tasso alcolico tra 0,8 e 1,5 grammi per litro, cioè appartengono alla seconda categoria menzionata, rischiano quanto segue.

Da un anno e sei mesi a tre anni di galera per lesioni gravi, da due a quattro anni per lesioni gravissime e da cinque a dieci anni per omicidio stradale.

Infine, le persone che commettono altre violazioni (terza categoria di cui sopra) che comportano lesioni gravi, gravissime o morte, sono punite con il carcere da tre mesi a un anno per lesioni gravi, il carcere da uno a tre anni per lesioni gravissime e vanno in prigione da due a sette anni se commettono un omicidio stradale.
Richiedi una consulenza legale ad uno degli avvocati specializzati presenti sul portale.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Autovelox / Multe
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.