Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Vuoi ristrutturare o costruire? Attenzione al vincolo paesaggistico

Vuoi ristrutturare o costruire? Attenzione al vincolo paesaggistico
Vuoi ristrutturare o costruire? Attenzione al vincolo paesaggistico Il vincolo paesaggistico è una limitazione vigente in alcune zone di particolare pregio dove occorrono dei permessi speciali per poter fare qualunque modifica.

Il permesso che va richiesto alla Soprintendenza dei beni paesaggistici e ambientali e serve a tutelare le aree più belle dal punto di vista naturalistico, storico e architettonico.

Quando bisogna intervenire all'esterno di un fabbricato sottoposto a vincolo paesaggistico occorre un permesso speciale e dal 2016 è stata semplificata la procedura burocratica.

Una volta per poter fare anche delle opere minori vincolate dal punto di vista paesaggistico occorreva un iter molto complesso per ottenere l'autorizzazione ai lavori.

Oggi la legge prevede sempre dei vincoli per tutelare gli immobili di elevato valore paesaggistico e, quando si vogliono inserire infrastrutture, costruzioni o modifiche in questi spazi, bisogna farlo con moderazione.

Non è vietato costruire, modificare, ampliare o fare qualunque altra opera edile, però vanno fatte tenendo in considerazione dei parametri che non danneggino il valore dell'ambiente.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
Il paesaggio deve essere valorizzato e per questo occorre un'autorizzazione rilasciata con il benestare della Soprintendenza dei beni paesaggistici e ambientali.

Per poter operare nelle zone paesaggisticamente tutelate, ci vuole un documento già in vigore dal 2010, che però oggi è stato semplificato notevolmente; lo scopo è evitare abusi edilizi e manutenzioni ordinarie e straordinarie che potrebbero danneggiare l'ambiente.

La procedura si può consultare all'ufficio urbanistico del proprio Comune di residenza, ma anche un professionista abilitato ne è certamente a conoscenza.

In Italia più della metà del territorio è vincolato dal punto di vista paesaggistico e i permessi vengono rilasciati dalla Regione o dal Comune.

Persino nelle periferie ci sono alcune aree che sono protette dal punto di vista architettonico e per costruire o modificare qualunque opera edilizia occorre il permesso speciale.

Il decreto sblocca in Italia ha introdotto parecchi cambiamenti sulla procedura di autorizzazione a costruire nelle aree protette.

Ad esempio sono state abolite alcune procedure molto complicate e varati molti aspetti amministrativi per le misure urgenti sull'apertura dei cantieri e la realizzazione di opere pubbliche.
avvocati in evidenza specializzati in Edilizia
Oltre che dal punto di vista ambientale come per l'emergenza del dissesto idrogeologico, Il decreto sblocca Italia ha introdotto molte semplificazioni burocratiche ed anche il progetto della digitalizzazione del paese.

Il vincolo paesaggistico è disciplinato dal decreto legislativo numero 42 del 22 gennaio 2004 e i due articoli specifici sono il 136 e il 142, che regolamentano i vincoli paesaggistici.

Nel corso degli anni sono state fatte numerose semplificazioni ed è stato snellito l'iter ordinario; quasi ovunque il permesso adesso si richiede in Comune e non più nella Regione o nella Provincia. 

In presenza di un vincolo paesaggistico l'incombenza è demandata ai singoli Comuni che devono comunque avere il benestare della Soprintendenza dei beni paesaggistici e ambientali.

Il permesso è valido per cinque anni e l'intera procedura varia da 100 a 120 giorni, ma una volta ottenuto occorrono altri 30 giorni per avere il via libera ai lavori; se la pubblica amministrazione non rispetta questi tempi c'è la possibilità di rivolgersi al Tar chiedendo il risarcimento danni.

Per sapere se nella zona interessata vi sono dei vincoli paesaggistici bisogna rivolgersi al Comune ed attualmente la procedura semplificata riguarda 40 tipi di interventi edilizi.

Chiedi una consulenza legale ad uno dei nostri avvocati esperti.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Edilizia
BARBARA COSTANTINI
studio Costantini
Avvocato - ROMA
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella
ANTONELLO VIOLA
Studio Masotta Viola
Avvocato - ROMA
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella Avvocato online senza stella
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.