Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

Per spostare le finestre occorre il permesso di costruire

Per spostare le finestre occorre il permesso di costruire
Per spostare le finestre occorre il permesso di costruire Per allargare o spostare le finestre di casa propria ci vuole il permesso di costruire, come ha ribadito una recente sentenza che ha rigettato il ricorso presentato da una signora condannata in primo grado di abuso edilizio.

Le ultime normative edilizie incluso il decreto sblocca Italia, non hanno portato sostanziali cambiamenti per quel che riguarda la realizzazione di opere edilizie che comportino la modifica dei prospetti.

La modifica dei prospetti è diversa dalla modifica della sagoma, che è l'intervento sulla conformazione planimetrica e volumetrica dell'immobile. Per sagoma dell'edificio si intende l'intera forma e non solamente la facciata, che ricade nel concetto di prospetto.

Il prospetto interessa il profilo estetico esterno dell'immobile ed è in questo ambito che ricadono le modifiche sugli infissi o sul portone di casa.

Qualunque intervento che venga fatto all'esterno dell'edificio, come la chiusura o l'apertura di finestre, l'edificazione o la rimozione di balconi, è da intendersi come modifica del prospetto.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
La modifica dei prospetti si classifica come intervento di ristrutturazione edilizia pesante. In una sentenza del 2015 una signora è stata condannata in primo grado a 12 giorni di arresto, alla demolizione del manufatto abusivo e al pagamento di 23.000 euro di contravvenzione più le spese processuali.

Il reato penale era stato abuso edilizio, perché i giudici in Appello hanno ritenuto che occorreva il permesso di costruire per realizzare lo spostamento di due finestre e della porta d'ingresso. La signora ha presentato ricorso che però è stato respinto.

La Suprema Corte ha ritenuto che lo spostamento di finestre è da considerarsi una modifica dei prospetti e non della sagoma, pertanto è soggetta al permesso edilizio.

La legge sulle ristrutturazioni edilizie è disciplinata dall’articolo 3 comma 1 lettera d) del Testo unico in materia edilizia riguardante gli "interventi di ristrutturazione edilizia" e dice testualmente che: 
avvocati in evidenza specializzati in Edilizia
"Gli interventi rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente.

Tali interventi comprendono il ripristino o la sostituzione di alcuni elementi costitutivi dell'edificio, l'eliminazione, la modifica e l'inserimento di nuovi elementi ed impianti.

Nell'ambito degli interventi di ristrutturazione edilizia sono ricompresi anche quelli consistenti nella demolizione e ricostruzione con la stessa volumetria di quello preesistente, fatte salve le sole innovazioni necessarie per l'adeguamento alla normativa antisismica nonché quelli volti al ripristino di edifici, o parti di essi, eventualmente crollati o demoliti, attraverso la loro ricostruzione, purché sia possibile accertarne la preesistente consistenza.

Rimane fermo che, con riferimento agli immobili sottoposti a vincoli ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 e successive modificazioni, gli interventi di demolizione e ricostruzione e gli interventi di ripristino di edifici crollati o demoliti costituiscono interventi di ristrutturazione edilizia soltanto ove sia rispettata la medesima sagoma dell'edificio preesistente".
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Edilizia
Laura Mezzena
Studio legale Mezzena
Avvocato - MILANO
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella Avvocato online senza stella
BARBARA COSTANTINI
studio Costantini
Avvocato - ROMA
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.