Egregioavvocato Loading...
Loading...
Naviga articoli avvocati per...

I danni dell’impresa appaltatrice non sono rimborsabili dal condominio. Chiedi online una consulenza agli avvocati specializzati in condominio.

danni impresa appaltatrice
danni impresa appaltatrice Il condominio non è responsabile dei danni provocati da un'impresa appaltatrice che ha svolto i lavori sul palazzo.

I problemi causati negli appartamenti degli inquilini derivanti da un contratto di appalto fatto dal condominio non sono responsabilità dello stesso.

In una sentenza del 2015, il tribunale di Roma ha respinto la richiesta di risarcimento danni avanzata da un gruppo di inquilini nei confronti del condominio.

Negli appartamenti provenivano delle infiltrazioni d'acqua a causa di una grondaia rotta. L'assemblea condominiale si è accordata per affidare l'appalto dei lavori ad un'impresa edile che non è riuscita ad eliminare le infiltrazioni d'acqua e non ha sostituito grondaia.

La Corte di Cassazione ha stabilito che  la responsabilità del danno non è dovuta al condominio, ma esclusivamente all'impresa appaltatrice nella figura del direttore dei lavori.
servizi per te da egregioavvocato
richiedi valutazione e preventivo
chiedi consulenza al telefono
consulta scheda avvocati
chiedi un preventivo per il tuo caso
hai un problema urgente?
cerca avvocato: lista avvocati in italia
 
La corresponsabilità dei danni ci sarebbe stata solamente nel caso in cui il lavoro fosse stato affidato ad un'impresa non idonea come è disciplinato dall'articolo 2043 del Codice Civile.

"Qualunque fatto doloso o colposo, che cagiona ad altri un danno ingiusto, obbliga colui che ha commesso il fatto a risarcire il danno".

Sono stati gli inquilini a scegliere l'impresa appaltatrice durante l'assemblea condominiale e gli hanno liberamente affidato il diritto di occuparsi dei lavori.

In sede di processo è stato tirato in ballo anche il disinteresse dell'amministratore sulla questione, ovvero l'inerzia del condominio, ma il giudice ha rigettato anche quest'accusa in quanto non era la prima volta che l'assemblea prendeva decisioni su argomenti simili.

La legge offre ad ogni proprietario di un oggetto comune, in questo caso il palazzo, la possibilità di reagire all'inerzia degli altri proprietari come è stabilito dall'articolo 1105 del Codice Civile.
avvocati in evidenza specializzati in Appalti Pubblici
"Se non si prendono i provvedimenti necessari per l'amministrazione della cosa comune o non si forma una maggioranza, ovvero, se la deliberazione adottata non viene eseguita, ciascun partecipante può ricorrere all'autorità giudiziaria".

I condomini si sarebbero potuti avvalere dell'autorità giudiziaria, cosa che non hanno fatto, e ciò li ha resi ulteriormente colpevoli in sede di giudizio. Il giudice li ha anche condannati a pagare le spese di lite, in base a quanto è scritto sull'articolo numero 91 del Codice di Procedura Civile.

"Il giudice, con la sentenza che chiude il processo davanti a lui, condanna la parte soccombente al rimborso delle spese a favore dell'altra parte e ne liquida l'ammontare insieme con gli onorari di difesa".

"Se accoglie la domanda in misura non superiore all’eventuale proposta conciliativa, condanna la parte che ha rifiutato senza giustificato motivo la proposta al pagamento delle spese del processo maturate dopo la formulazione della proposta, salvo quanto disposto dal secondo comma dell’articolo 92".

Hai avuto un problema a riguardo? Chiedi una prima consulenza legale e un preventivo agli avvocati esperti in condominio.
avvocati in evidenza (gratuito patrocinio) specializzati in Appalti Pubblici
BARBARA COSTANTINI
studio Costantini
Avvocato - ROMA
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella
ANTONELLO VIOLA
Studio Masotta Viola
Avvocato - ROMA
EA Ranking:
Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online stella piena Avvocato online mezza stella Avvocato online senza stella
 
ACCESSO AREA RISERVATA
Avvocato Email
Avvocato password
Password dimenticata?
Attenzione: controllare la correttezza dei dati inseriti
SEI UN AVVOCATO E VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?
Inviaci una mail e sarai contattato.